Parodontite - Trattamento Laser Indolore

Parodontite o Piorrea

Parodontite Piorrea

Stando alle ultime statistiche, sembra che più della metà della popolazione italiana soffra di piorrea.

Ma vediamo insieme nello specifico di cosa si tratta. La Piorrea è un’infiammazione patologica, denominata anche Parodontite, che tende a colpire tutti i tessuti di sostegno dei denti, ossia il parodonto (gengive, osso alveolare, cemento radicolare e legamento parodontale). Etimologicamente, il termine piorrea vuol dire “scolo di pus”.

Le gengive iniziano a sanguinare, appaiono particolarmente gonfie, rosse, tumefatte; i denti cominciano a muoversi; il paziente presenta serie difficoltà nel masticare i cibi ed avverte un dolore pungente, soprattutto, in caso di cibi o bevande troppo calde o troppo fredde.

La piorrea è una malattia, che se non adeguatamente curata, porta alla progressiva perdita dei denti a causa del riassorbimento dell’osso e del tessuto gengivale da cui sono sostenuti.

Non perdere la voglia di sorridere!

Le cause principali del processo infiammatorio

La piorrea è portata da diverse cause. Tra i principali fattori troviamo:

  • una presenza eccessiva di carie e di tartaro sui denti;
  • una predisposizione genetica;
  • il fumo e l’alcol.

I batteri cariogeni, annidandosi nelle tasche parodontali, favoriscono lo sviluppo del processo infiammatorio, alterando lo stato di salute di tutta la bocca.

Spesso l’infiammazione ha uno sviluppo lento e asintomatico, per questo sono fondamentali accurati e costanti controlli radiologici e il sondaggio parodontale, ossia la valutazione dello stato clinico osseo e gengivale del paziente.

Tra il dente e la gengiva si crea uno spazio, la cosiddetta tasca gengivale, in si accumulano i batteri cariogeni, che si calcificano in tartaro. In questo modo l’infiammazione si autoalimenta, a tal punto, che le norme di igiene in quest’area, diventano troppo complesse e difficoltose.

Il più delle volte, l’infiammazione non colpisce tutti i denti in modo uniforme, e la velocità di progressione è del tutto soggettiva, ossia varia da paziente a paziente.

In relazione a tutto ciò, abbiamo pensato ad uno specifico programma terapeutico, che vede il paziente al centro del trattamento: prima, durante e dopo!

Come riconoscere i sintomi della piorrea?

La sintomatologia è facilmente diagnosticabile, il paziente di solito soffre di:

  • Alitosi;
  • Sanguinamento, gonfiore e dolore gengivale;
  • Eccessiva sensibilità dentale;
  • Particolari fastidi durante la masticazione;
  • Aumento della mobilità dentale;
  • Formazione di ascessi.

Per fermare il progredire dell’infiammazione, è consigliabile sottoporsi tempestivamente ad una visita di controllo, già a partire dai primi sintomi.

Come curare la piorrea in modo definitivo

La piorrea è una malattia che può presentarsi in forme molto aggressive, ma se diagnosticata in tempo è facilmente curabile. Grazie alle moderne tecnologie, anche i pazienti con riassorbimenti ossei del 60%, riescono a mantenere l’elemento dentario nell’osso alveolare, per lunghi periodi.

Il trattamento prevede alcune sedute di igiene orale professionale, seguite dalla rimozione sotto gengivale di placca e tartaro. Dopo aver esaminato attentamente il quadro clinico, si procede, poi, con specifici esami e controlli, che permettono di studiare, nei minimi particolari, il caso, e scegliere il trattamento più idoneo da seguire per risolvere il problema.

Nel nostro Centro, utilizziamo la terapia Laser, per evitare interventi di tipo invasivo. In questo modo il paziente ha la possibilità di risanare e di salvare la propria dentatura, senza alcun dolore e senza alcuno stress.

La terapia LASER, nel trattamento della piorrea, è veloce e non invasiva. Non comporta sanguinamento, punti di sutura, disturbi post-operatori e non c’è la necessità di ricorrere all’anestesia.

La luce LASER permette di risanare i tessuti parodontali, senza ricorrere all’utilizzo del bisturi e alle tradizionali incisioni chirurgiche. È un trattamento molto consigliato anche a quei pazienti che presentano una condizione di salute delicata.

Trattamenti mirati e personalizzati, eseguiti in poche sedute, possono donarti la libertà di tornare a sorridere, in modo del tutto spontaneo!

Cosa aspetti?

Caso clinico 1 Parodontite Piorrea

Denti Mobili da Piorrea – Risanamento con LASER